Un Anno di blog – In Linea Diretta con l’Oscuro Signore

Salve Amici

E così è passato 1 anno dal giorno dell’apertura di questo blog dedicato ai pitoni reali.

Come dissi fin dall’inizio, l’obbiettivo era e resta la riproduzione tra i miei due pitoni, oltre che offrire spunti e consigli utili agli appassionati di questi splendidi animali…..direi che ci siamo quasi, ma andiamo per gradi e facciamo un attimo il punto della situazione.

  1. Teoria del digiuno :  non mi riferisco di certo al Ramadan ( sperando che tale ironia non mi procuri una fatwa da parte di un imam particolarmente sensibile ) ….bensì al tanto vituperato “digiuno autunnale” dei pitoni reali.          Dopo un’attenta analisi dei dati, si può affermare senza alcun dubbio che la mia era una teoria errata : i pitoni fanno la muta  in base alla crescita e quindi all’alimentazione . Vero è che qualche pausa se la prendono , ma tendenzialmente in media avranno una muta o ecdisi ogni mese e 1 settimana circa, indistintamente dalla stagione. Personalmente non conosco il significato di digiuno autunnale….sono sempre abbastanza famelici…..magari è una questione di stabulazione , o forse qualcuno tiene il terrario come fosse un acquario da mostrare agli amici…..e non c’è niente di più sbagliato! I Pitoni hanno bisogno di pace e tranquillità, quindi meglio tenerli in ripostiglio piuttosto che in salotto! Importante magari è avere una finestrella giusto per un pò di luce.
  2. Riproduzione di Nagini e Benjo : ad oggi, Nagini pesa 1 chilogrammo ( ricordo che per riprodursi, la femmina dovrebbe pesare almeno 1,5 chili ) …..ma il trend è largamente positivo e conto di raggiungere il peso-forma adatto in questo inverno prossimo. Attualmente la nutro con un ratto medio (110-140 grammi) ogni 2 settimane, il che significa più o meno il 25% del suo peso corporeo ogni mese. Benjo pesa 630 grammi ( il maschio, per la riproduzione, è consigliato raggiunga almeno i 700 grammi quindi direi che è quasi fatta!) e viene nutrito con un ratto piccolo (40-60 grammi) ogni settimana….quindi abbondantemente sopra il 30% del suo peso corporeo ( ma si sa…ogni pitone ha la sua indole , e di certo gli esemplari più giovani sono in media più famelici e bisognosi dei subadulti o degli adulti).
  3. Community e FAQ :  Ringrazio tutti per la fiducia! Vedo che acquistate i prodotti da me pubblicizzati (per esempio l’Olio di Neem o le serrature per la teca..vedi Diagon Alley ) …e la cosa mi rallegra in quanto i costi per mantenere il sito si stanno facendo onerosi, dopo gli sconti del primo anno per il rinnovo annuale fino a settembre 2019 ho dovuto sborsare ben 161.47 €uro…Tuttavia non  mi riesce sistemare a modo la community per il Forum…ci sono problemi con le registrazioni e non so come risolverli al momento. Per ovviare a ciò ho deciso di aprire una Linea Diretta tramite mail ( nagini1711@gmail.com ) e/o tramite WhatsApp ( 00-39-331-4312853 anche dall’estero, per tutti gli amici che mi seguono dalla Germania e dagli Stati Uniti)…Contattatemi per i vostri dubbi o altro, magari allegando foto (poi mi farete sapere se avrò la facoltà di poterle rendere pubbliche o meno) : alla fine , se ci saranno abbastanza contatti, potrei fare una sorta di FAQ!
  4. CITES MASCHIO :  Con mio estremo orrore ho smarrito il CITES di benjo….ho perso giorni alla forestale , ma niente…la riposta era sempre la stessa : se non ho il CITES, non posso farlo riprodurre. Dopo avergli riso in faccia, mi appello alla mia piccola ma sana Comunità di MangiaMorte : qualcuno per caso potrebbe fornirmi un cites di esemplare maschio? così, ufficialmente sarà il vostro maschio ad accoppiarsi con la mia bella Nagini, ma in realtà ci penserà il mio pikkolo Benjo. Il premio per la vostra cortesia sarà……….un piccolino appena nato ( ovviamente solo se lo vorrete!)
  5. I Futuri nati :  bisognerà vedere se tutto andrà a buon fine….se sarò capace….e pure quante uova fertili verranno…ho intenzione di tenermi uno dei piccoli ma gli altri saranno a disposizione ( eccetto eventualmente quello dedicato, se vorrà, a chi mi procurerà il maledetto CITES prima citato )…La consegna sarà ovviamente “a mano”, quindi non mandatemi indirizzi o altro (per il viaggio avrete bisogno di una o meglio due borse per l’acqua calda,o bottiglie di plastica, e un paio di fodere da cuscino) . Il prezzo sarà ZERO, in quanto non ho intenzione di specularci sopra ma vi prego no perditempo e soltanto veramente interessati….c’è ancora parecchio tempo, ma almeno ne avrete pure per pensarci (bene) sopra!

Torna alla HomePage

 

Avido Benjo e Miss Nagini….conosci il tuo pitone!

Salve Amici

Vi scrivo per aggiornarvi sulla situazione dei miei 2 Pitoni Reali….

L’obbiettivo ,vi ricordo, è portarli fino all’accoppiamento e alla schiusa delle uova…ovviamente sarà un terreno a me del tutto sconosciuto, ma cercherò di fare del mio meglio.

Un pikkolo riassuntino :

Nagini : femmina , età sconosciuta , ma per il venditore dovrebbe avere 4 anni…la presi a novembre 2016, pesava poco più di 200 grammi e il veterinario mi disse che non poteva avere più di un anno e mezzo, e che rischiava di rimanere un “serpentello”…Adesso pesa 650 grammi, quando il peso-forma per l’accoppiamento è almeno 1,2 KG…carattere docile, non è di certo famelica anzi!!…sarà una crescita lunga e laboriosa

Benjo : maschio , età 1 anno e mezzo…lo presi lo scorso maggio 2017 (9 mesi or sono)…pesava circa 80 grammi mentre adesso pesa quasi mezzo chilo…la stabulazione è la medesima di Nagini, ma diciamo….. ha avuto un’infanzia migliore e, con questo trend, non mi stupirei che presto non sorpassi il grande, in peso e dimensioni.

Tutto questo per dirvi : non esiste una regola precisa!

Alla domanda “Quanto mangia un pitone reale?” , come dovrei rispondere??….sicuramente, essendo Nagini un caso un pò particolare, risponderei con i dati di Benjo…però il mio consiglio è : conosci il tuo serpente!! Ogni esemplare ha la sua storia, la sua personalità, la sua situazione ambientale …Tanto per farvi un esempio, ecco un pò di dati (considerato il periodo tra settembre 2017 e febbraio 2018) :

Muta (o ecdisi)

Nagini

  • 27 settembre 2017
  • 20 ottobre 2017
  • 4 dicembre 2017
  • 18 febbraio 2018

Benjo

  • 18 ottobre 2017
  • 5 novembre 2017
  • 28 dicembre 2017
  • 6 febbraio 2018
  • 7 marzo 2018

Per quanto riguarda le mute, considerato anche che Benjo è un esemplare più giovane , direi siamo abbastanza in linea….5 vs 4

Pasti (soprattutto ratti piccoli ma pure un paio di topi adulti cadauno)

Nagini 15 volte

Benjo 22 volte

E qui il confronto non regge proprio….il piccolo ma famelico Benjo supera alla grande la dolce e quieta Nagini…considerato pure che hanno mangiato prede delle stesse dimensioni…alla prossima muta di Nagini proverò a sfamarla con un rattone da 100 grammi….vi farò sapere

Terrò eventualmente questo articolo aggiornato!!!

Inoltre una bella notizia per tutti coloro che mi seguono dagli Stati Uniti e dalla Germania…presto cercherò di fare una versione inglese ufficiale

CONOSCI IL TUO PITONE : consiglio vivamente a tutti di tenere un calendario a muro su cui appuntarsi tutti i dati del proprio serpente..

pasti,peso,feci,mute,cambiamenti colore etc….sarà piu semplice e soprattutto di grande aiuto in caso di anomalie etc

WORK IN PROGRESS

Aggiornamento 25 Marzo 2018

Nagini ha effettuato un’altra muta , esattamente il 20 Marzo…ho atteso qualche giorno in più rispetto i canonici 2 giorni e finalmente sono riuscito a sfamarla con un rattone di 120 grammi (proprio ieri 24 Marzo).

In questo articolo quindi manterrò continuamente aggiornati i dati delle mute, per verificare se la mia teoria è giusta. Per dimostrarla, dovrò verificare che la densità delle mute durante il periodo autunno-inverno è maggiore che durante la primavera-estate. Ecco il riassunto :

Benjo

  • 18 ottobre 2017
  • 6  novembre 2017
  • 28 dicembre 2017
  • 6 febbraio 2018
  • 7 marzo 2018
  • 13 aprile 2018
  • 16 maggio 2018
  • 24 giugno 2018
  • 4 agosto 2018
  • 11 settembre 2018

Nagini

  • 27 settembre 2017
  • 20 ottobre 2017
  • 4 dicembre 2017
  • 18 febbraio 2018
  • 20 marzo 2018
  • 1 giugno 2018
  • 1 luglio 2018
  • 7 agosto 2018
  • 12 settembre 2018

Torna alla Home Page

Visitate Diagon Alley

Il piKKolo Benjo

pikkolo Benjo sul rametto

Preso il 4 Maggio 2017…..è nato a ottobre 2016, era un lombrichino di 100 grammi circa ( non ricordo esattamente….purtroppo, oltre a foto e video, nello smartphone tiltato avevo tutti i dati doppio grrrrrr ) .

Fin da subito molto aggressivo ( ma d’altra parte và capito….gli allevatori lo tengono in una box senza mai maneggiarlo…quindi ha paura ed è poco abituato a noi umani ) è un maschietto ,e spero nel giro di un annetto diventerà un paparino dolce e premuroso 😀 .

A differenza di Nagini, Benjo ho evitato di maneggiarlo troppo….mi piace l’idea di avere un pitone un pò più….come dire…..selvaggio

Mi guarda sempre come se gli avessi pestato un piede….anzi la coda 🙂

Ma è uno spettacolo mentre si fa le sue passeggiatine sui rametti…

Presto ,con l’aiuto del mio piccolino, vi presenterò (tramite video) le 3 Maledizioni senza Perdono…..è il secondo “vivo” che gli darò in 4 mesi…ogni tanto però hanno bisogno di carne fresca (come noi essere umani….c’è differenza tra roba fresca e congelata)….l’importante è NON ABITUARLI TROPPO (al vivo) !! presto farò un articolo sui vari PRO e contro. Poi ovvio ci sono anche motivi etici…

Diciamo che il vivo muore per impiccagione…il congelato con la sedia elettrica mentre il pre-killed (che dovete uccidere voi…comprate vivo,lo stecchite e lo date subito al pitone….con un colpo sul collo rapido e indolore se ben fatto…) è l’iniezione letale..ma questo davvero non ce la faccio…a farlo con le mie mani

“Not a big deal”…direbbe qualcuno 😀

Ecco il video di Benjo contro il topino….mentre ci mostra le 3 maledizioni senza perdono….l’ho caricato su youtube così non appesentirò troppo il blog. Qui troverete nozioni interessanti su stabulazione e pulizia della teca.

Visitate Diagon Alley

Torna alla HomePage

 

 

 

La mia Nagini

Vi presento Nagini (nome sanscrito : si pronuncia Naghini)….l’ho acquistato il 28/11/2016 : al negozio mi dissero che era maschio e aveva 3 anni, ed inoltre che era rimasto piccolo ( pesava 220 grammi! ) perchè non gli veniva somministrato cibo a sufficienza (dal precedente padrone….da cui lo prese perchè “gli venne il cuoricino” per le pessime condizioni in cui versava).

Era piena di acari ( puntini neri sul ventre chiaro, facilmente riconoscibili, eliminati con un panno di cotone e olio di neem da usare sulle zone interessate una volta al dì) , rifiutava il cibo e si muoveva molto lentamente.

Dubbia provenienza, non in salute , negozio del venditore appena aperto ( che poi chiuse nel giro di 2 mesi ) . Se fossi stato esperto in materia, se avessi seguito i consigli in rete, sicuramente non l’avrei comprata! Ma per fortuna : ho sbagliato! e adesso è mia! 🙂

Adesso possiedo due pitoni reali, e quella che descriverò sara la mia esperienza con loro (e magari un giorno pure con la prole). Purtroppo mi si è tiltato lo smartphone da poco : avevo tanti video e tante foto….ho perso tutto 🙁 🙁  Rimedierò ma ci vorrà tempo! Sono animali piuttosto lenti, in tutte le cose, inoltre adesso ho posizionato le teche in una zona meno adatta per foto e video, angusta e oscura….

Mia figlia piccola con Nagini

Ma torniamo a Nagini  : al momento (settembre 2017)  pesa quasi 600 grammi, è una femminuccia ( ma direi lo è sempre stata 😀 ) e adora passeggiare intorno al mio collo.

Nelle foto successive la tengo in mano. I pitoni reali non sono certo ammaestrabili, ma è possibile “abituarli” a te. Come potete ben vedere, la piccola si sente chiaramente a suo agio (non assume la forma a “palla”, nè tantomeno un atteggiamento difensivo col collo a S). Sarà un argomento che tratteremo : come abituarli alla nostra persona (senza stressarli troppo!! la cosa più importante è la loro salute! se avrete ben chiaro questo concetto, li conquisterete)   🙂

Per Salute si intende benessere sia fisico che psichico : considerate bene tutti i parametri!!!

Guarda il video di Nagini mentre mangia ratto congelato (la Danza del Topo)

Visitate Diagon Alley

Torna alla HomePage