Tutto ciò che occorre per tenere un pitone reale

Ecco qua una foto che racchiude, più o meno, tutto il necessario per detenere un pitone reale….scusate se l’immagine appare piuttosto disordinata (beh….diciamo che “ordine” non è il mio secondo nome), indi per cui ecco una bella lista ordinata e semplificata :

  1. un Terrario ….con dentro tutto l’occorrente (gia descritto in precedenza)
  2. un metro da sarto e una bilancia da cucina (è importante annotare costantemente peso e lunghezza….e magari appuntarseli sul calendario o altro…se avete scarsa memoria come me)
  3. pistola a vapore (per sterilizzare bene la teca)
  4. spruzzatore acqua (per vaporizzare l’interno del terrario…indispensabile per mantenere un certo livello di umidità…vedi muta)
  5. olio di neem : utile per tante cose…ne esistono vari tipi : vi consiglio di acquistare il tipo consigliato su questo sito (vedi Diagon Alley)
  6. un paio di pinze (per agitare il topo decongelato…vedi video)
  7. un paio di guanti (consigliati se avete esemplari baby o particolarmente aggressivi….non tanto per il dolore, ma indossandoli avrete una certa sicurezza psicologica che vi impedirà di togliere la mano nel caso vi attacchino : potrebbero subire ferite alla bocca con conseguenze piuttosto gravi se non curate subito)
  8. Amuchina : pulirsi le mani dopo aver maneggiato serpenti e prede…è cosa buona e giusta!
  9. scottex e asciugamani : per la pulizia,per asciugarsi etc…fanno sempre comodo
  10. Bacinella d’acqua : potete usare pure il lavandino…o la vasca 😀 (per i bagnetti con acqua tiepido-calduccina….3-4 giorni dopo il pasto…non necessari ma a me piace farli….questo li aiuta per defecare e in genere per accellerare il metabolismo)
  11. Serrature per terrari/teche….consiglio serrature universali KA
  12. tappeto erba sintetica come substrato

Adesso potete acquistare il vostro pitone reale

Mi raccomando : acquistate soltanto esemplari nati in cattività !!

I pitoni nati in natura….devono vivere in natura (sperando che Dio gliela mandi buona)!

Acquistare fauna depredata dal suo habitat naturale è un crimine….al pari di abbandonare il proprio cane o gatto in autostrada…..la pena non può essere che : Avada Kedavra!

I miei Horcrux : Nagini e Benjo

Leggi anche le 3 Personalità del Pitone Reale

Torna alla HomePage

Visitate Diagon Alley

Per avere un terrario pulito,sterilizzato e profumato…leggete qui

Data l’importanza dell’argomento, ho deciso di fare un articolo per approfondire la questione della pulizia. Dare al proprio serpente un habitat pulito e confortevole  è indispensabile! Badate bene : i pitoni reali nati in cattività (come dovrebbero essere tutti i pitoni qui in Italia…..depredarli dal loro habitat e quindi acquistare serpenti di importazione è sbagliato! ) hanno molti meno anticorpi degli esemplari che vivono in natura.

E’ importante quindi mantenere il terrario pulito, per evitare malattie e infezioni, e soprattutto per tenerli in magnifica forma. Ma vediamo passo per passo, con l’ausilio di qualche foto, l’intero procedimento.

  1. Svuotare l’intero terrario :
  2. Ripulire completamente la sporcizia all’interno (pezzettini di pelle, resti di topo/ratto sotto varia forma, etc) con scottex e magari aspirando poi ciò che resta con aspiratore o aspirapolvere. 
  3. Vaporizzare l’interno del terrario con vapore : ciò sterilizzerà completamente tutto quanto : cercate di tappare un pò i buchi per l’aria (con un panno sarà più che sufficiente) …quindi spruzzate l’interno ( gli angoli e tutto quanto ) con la macchina a vapore…lasciate quindi agire!! 
  4. Dopo che il vapore ha fatto il suo dovere (durante tale sterilizzazione, talvolta metto dentro il terrario pure nascondiglio, ciotola e magari le pinze che uso per i topi decongelati, così viene ripulito a dovere tutto quanto)….è giunto il momento di utilizzare l’olio di neem ….ricordate : ci sono vari tipi di olio di neem ( olio naturale antiparassitario utilizzabile per più motivi….fino alla psioriasi ) …..per acquistare quello che uso io,  visitate Diagon Alley
  5. Con un panno o scottex pulite l’intero interno (ricordate gli angoli) cospargendo tutto con l’olio di neem ..lasciate agire un pò quindi ripulite tutto quanto con acqua e scottex (o panno).

E per finire : Sistemate come prima (usando un nuovo tappettino di erba sintetica mentre ripulirete il vecchio in lavatrice). Per l’intero procedimento sarà necessaria massimo mezz’ora, ma vedrete che con l’aumento dell’esperienza riuscirete a cavarvela in molto meno tempo.

Torna alla HomePage

 

 

 

 

 

 

Lord Voldemort consiglia……Diagon Alley [Amazon]

Salve Amici….grandi e piccini (beh si…il Natale è alle porte)

Dopo essere diventato punto di riferimento per migliaia e migliaia di appassionati di pitoni reali (sto scrivendo con un paio d’anni di anticipo….cosi mi avvantaggio) , è giunto il momento di allargare i propri eurizonti 😀

Indi per cui ho deciso di aprire un piccolo Negozio che, giusto per rimanere in tema (ho ricevuto una mail di ringraziamento da parte della Rowling….per la pubblicità che sto facendo ai suoi personaggi), chiamerò Diagon Alley.

A Diagon Alley potrete trovare tutti i consigli, link e prodotti esplicitamente consigliati dal Signore Oscuro…saranno tenuti costantemente aggiornati, quindi non esitate….vi aspetto numerosi 🙂

Dopo la Sagra di Lord Voldemort presenta ……ecco qua Lord Voldemort consiglia

 

lucchetto universale per terrario/vetrine
erba sintetica per la vostra teca…
OLIO DI NEEM : Ideale per pulire il vostro terrario (che non puzzerà mai più…..cosa di cui si lamentano in molti) ….ed inoltre pelle secca rughe psoriasi acne herpes capelli secchi forfora unghie fragili cicatrici smagliature pulci negli animali parassiti delle piante
pistola a vapore per sterilizzare la vostra teca

 

Soddisfa i tuoi animaletti…..e Risparmia con Amazon

 

 

 

 

 

 

Vuoi farti un blog tutto tuo??? Clicca su questo link….è facile!! ce l’ho fatta pure io 😉

Torna alla HomePage